Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 7
Cosenza (Calabria) - 19 Maggio 2017

La Tua Idea di Impresa 2016/17 Confindustria Cosenza

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di antonio1611

Oggi a Cosenza nella sede della Confindustria della Provincia di Cosenza di via Tocci, si è tenuta la cerimonia conclusiva dell'edizione 2016/2017 LATUAIDEADIMPRESA, un progetto di Sistemi Informativi Confindustria e Confindustria Giovani Imprenditori, in collaborazione con Confindustria e con il patrocinio del MIUR Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca. Alla fase provinciale di Cosenza hanno partecipato otto Istituti Scolastici che hanno progettato e sviluppato la propria idea di impresa realizzando un video spot pubblicitario e un business plan del progetto di impresa: - Istituto di Istruzione Superiore "Polo Scolastico" di Amantea; - Istituto di Istruzione Superiore "Valentini-Majorana" di Castrolibero; - Istituto Tecnico Commerciale e Geometra - Liceo Artistico "Quasimodo Serra" di Cosenza; - Liceo Scientifico "Fermi" di Cosenza; - Istituto Tecnico Industriale "Monaco" di Cosenza; - Istituto IPSEOA "San Francesco" di Paola; - Liceo Scientifico "Galilei" di Trebisacce". La cerimonia è stata condotta dalla Dott.ssa Monica Perri, Responsabile Comunicazione, Marketing, Education di Confindustria Cosenza, e che ha coordinato e motivato la fase di presentazione dei progetti con gli Istituti Scolastici, ha visto intervenire il Direttore di Confindustria Cosenza Rosario Branda, il Presidente Giovani Imprenditori Confindustria Cosenza Marella Burza. I Relatori insieme ad altri imprenditori ed ospiti, alunni, Docenti e Dirigenti Scolastici si sono confrontati sui temi della cultura imprenditoriale. Alla fase successiva nazionale di questa edizione 2016/2017 accederà il Liceo Scientifico Fermi di Cosenza. Per tutte le altre Istituzione Scolastiche una targa ricordo, ma con idee e proposte di altrettanto valore Quest'anno il concorso viene certificato come Alternanza Scuola Lavoro per i 90 alunni partecipanti. Un solo vero vincitore: la Scuola, quella che ci mette sempre di più passione per le scelte che si fanno e che è aperta all'esterno. Quindi una fase finale di incoraggiamento per i giovani, che hanno avuto luce e visibilità dal mondo degli imprenditori. Giovani che devono essere incoraggiati, affinchè da loro riparta lo slancio di una Calabria che invece vede sempre più emigrare i figli più capaci. L'unione fa la forza. Viva la Scuola che si mette in gioco.