Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 4
Lucca (Toscana) - 14 Aprile 2018

Dance Meeting a Lucca oggi e domani: da non perdere! - 1di2

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di DanieleLucca

Ritorna puntuale l'importante appuntamento del Dance Meeting Lucca nella splendida città toscana in questo fine settimana di metà aprile. Dopo la consegna del premio alla carriera assegnato a Carla Fracci nella serata di ieri al Teatro del Giglio, oggi e domani, grazie alle condizioni meteo favorevoli, nel nome della danza e pure della musica, lo spettacolo sarà ovunque assicurato. Nei giorni di sabato 14 e domenica15 , infatti, un fitto programma di appuntamenti invaderà le strade, le piazze e pure molte vetrine dei negozi del centro storico. In particolari momenti delle due giornate ci saranno le "Incursioni" del Dance Meeting di Lucca, un progetto innovativo che consente l’incontro e il confronto tra musicisti e danzatori italiani e olandesi. La danza e la musica escono dal Teatro del Giglio per avvolgere la città: sono a lavoro da mesi ben cinquanta musicisti del conservatorio Musicale Boccherini di Lucca, coordinati dalla professoressa Elena Giannesi, che hanno inviato in Olanda le loro basi musicali; i danzatori del Codarts e i danzatori del Dip Dance Intensive Programme hanno preparato proprio su queste le loro coreografie. Questo il programma delle "incursioni": Sabato 14 Aprile ore 16,45 Les Petites Choses Corso Garibaldi 30 Duetti Clarinetti Christian Nardi e Ilary Palmerini , Giorgio Dell'Immagine con Laura Bresciani; ore 17,00 Biancospino Via V. Veneto 35 Flauto barocco: Annamaria Hegedus; ore 17,15 Gelatarium Via V. Veneto 36/38 Chitarra: Emanuele Giorgis; ore 17,30 P.zza San Martino Tromboni: Antonio Coppolina, Giunta Lucio, Mencaraglia Matteo, Zenca Riccardo, Sacchelli Alessio, Palmerini Riccardo; ore 17,45 P.zza Suffragio Arpe e Percussioni Annalivia Walker, Caterina Di Giovanni, Sonia Paterni, Chiara De Sena, Vittoria e Matteo Timoteo, Samuele, Michelangelo; ore 18,00 P.zza dei Mercanti Gruppo Archi Irene Vecoli, Maria Paoli, Giulia Bartalini, Debora Giovannelli, Thomas Saneiti, Cecilia Cosmi, Giacomo Barsocchi; ore 18,15 P.zza San Michele (Loggia) Contrabbassi Luca Riccomini e Vittorio Fioravanti; ore 18,30 P.zza Cittadella flauti Michela Del Grosso, Nadia Barsottini, Andrea Giannecchini, Agnese Costagli, Santambrogio Noemi; ore 18,45 P.zza Mercanti Oboi Alberto Grisafi, Emanuele Morriconi, Leonardo Lucchesi, Fabio Giovannetti; ore 19,00 Atrio Confcommercio via Fillungo 121 Chitarre Thomas Petrucci ,Lorenzo Pampaloni, Emanuele Giorgis; ore 19,15 P.zza San Frediano Gruppo Archi Irene Vecoli, Maria Paoli, Giulia Bartalini, Debora Giovannelli, Thomas Saneiti, Cecilia Cosmi, Giacomo Barsocchi; ore 19,30 P.zza San Michele Finale tutti insieme. Domenica 15 Aprile ore 11 P.zza Mercanti Cantante più chitarra-Serena Suffredini e Ana Ciznek; ore 11.30 P.zza S.Martino –trio tromba corno trombone:Coppolina, Soldati Simone, Hirts; ore 11.45 P.zza San Michele loggiato- quartetto chitarre: Emanuele Volpi, AnaCizmek, Stefano Vivaldini, Marco Tomatis; 11.30 P.zza San Frediano oboi gruppo del sabato; ore 12 P.zza Cittadella Gruppo Clarinetti Istituti Boccherini/Passaglia; 12,15 P.zza San Michele gran finale tutti insieme. Tra le iniziative collaterali del Dance Meeting Lucca , in collaborazione con la CONFCOMMERCIO è previsto anche un premio alla migliore vetrina sul tema della danza aperto ai negozianti del centro storico di Lucca. La vetrina con il maggior numero di “Like” su Facebook alle ore 19 di sabato 14 aprile vincerà il premio speciale CONFCOMMERCIO 2018 che consisterà in due biglietti omaggio per il Summer Festival. Una targa ricordo e il premio saranno consegnati al Teatro del Giglio Domenica 15 aprile nel corso del galà conclusivo. Il tema è la danza in generale, quindi interpreti, opere ma anche ad esempio le scenografie, i costumi di scena, le tipiche "scarpette" e qualunque idea che possa richiamare il movimento e l’arte.