Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 2
Padova (Veneto) - 12 Aprile 2018

Afro Women Poetry. Africa, donne e poesia

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di PadovaCultura

Padova, Sala Paladin di Palazzo Moroni 21 aprile 2018, ore 17.30 Il mondo delle donne africane guardato attraverso gli occhi delle donne africane. Poete, che affidano ai loro versi storie - personali e collettive -, sentimenti, tradizioni e cambiamenti. L’obiettivo di AfroWomenPoetry è proprio questo: raccontare l’Africa delle donne attraverso la narrazione poetica e sfatare i luoghi comuni che le riguardano. Si inizia con il Ghana per proseguire e proseguito con il Togo – paesi dove le donne vivono e progettano il loro futuro e quello della loro nazione e rivestono posizioni di primo piano, nel mondo politico come in quello imprenditoriale e sociale. Ma dove le differenze culturali ed economiche influenzano il modo di pensare, la sottomissione a tradizioni maschiliste e limitano qualsiasi possibilità di crescita personale e di affrancamento. L’obiettivo, certamente ambizioso, è quello di coprire la maggior parte dei Paesi dell’Africa SubSahariana e di incontrare donne che vogliano interpretare la loro vita, nelle loro case, sui luoghi di lavoro, nelle loro comunità, per stabilire una relazione naturale, autentica. Alcune di loro sono autrici note, hanno scritto libri, pubblicato raccolte, vinto premi e partecipano a eventi e poetry slam, altre sono invece meno conosciute ma la loro potenza espressiva e i temi che trattano lasciano col fiato sospeso. Violenza domestica, tradizioni oppressive, voglia di autonomia, femminismo, i danni procurati dal colonialismo e dall’arrogante cultura occidentale, le migrazioni: sono alcune delle tematiche affrontate, che aprono spaccati di ogni sorta sulle loro esperienze e su quelle di milioni di altre donne africane. AfroWomenPoetry è quindi un contenitore che diventa una sorta di notiziario in cui il conduttore sono le stesse poete. Sono loro a dire, spiegare, svelare. E noi, per una volta, stiamo in silenzio ad ascoltare come davanti a un tg o a una pagina di giornale scritta in versi. Progetto a cura di Antonella Sinopoli Presentazione di Francesca Boccaletto La presentazione del progetto sarà inframmezzata da reading di poesie selezionate, a cura di attrici afrodiscendenti e del gruppo teatrale “I Compagni d’Asilo” sotto la regia di Graziella Ciampa, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e le associazioni Arising Africans e Prisma & Convivio. Informazioni Ingresso libero cell. 347-9092947 info@vociglobali.it www.afromenpoetry.net https://bit.ly/2IMEvgP